Skip survey header

Assistenza riproduttiva dalla pandemia del coronavirus: percezioni e bisogni degli operatori sanitari

La pandemia COVID-19 (sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2 (SARS-CoV-2)) ha avuto un impatto su tutte le nostre vite e tutto sembra diverso in questo momento. In qualità di operatore sanitario, potresti riscontrare importanti cambiamenti nel modo in cui fornisci assistenza nell'ambito della riproduttività. Lo scopo di questo sondaggio è capire in che modo la pandemia globale sta influenzando la tua esperienza nel fornire cure orientate allo scopo riproduttivo, soprattutto per quanto riguarda la telemedicina e l'assistenza a distanza e quali cambiamenti vorresti vedere per il futuro. Questo sondaggio è rivolto agli operatori sanitari che lavorano nel campo della salute sessuale e riproduttiva (gravidanza, intrapartum / parto e assistenza postnatale).

Questo sondaggio anonimo fa parte della Safe Motherhood Week 2020, una settimana annuale di sensibilizzazione per l'uguaglianza della salute materna istituita da Synergist, una ONG impegnata a risolvere i problemi della società.

Le domande contrassegnate con * richiedono una risposta.